Incipit n. 3

“Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all’occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l’Adda rincomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l’acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni”. Lo sapeva, cazzo, lo sapeva!!! Seppur di Malavoglia e a prezzo di indicibili fatiche aveva imparato l’incipit dei Promessi Sposi a memoria. Ora nulla e nessuno avrebbe potuto resistergli.

…continua…

images

Annunci

2 thoughts on “Incipit n. 3

  1. eccolo, il famigerato incipit 3. fosse stato per me mi sarei fermato al primo, sul secondo ho poco da dire ma su questo mi esimo proprio dal commentare.
    avanti così, mainato.
    mi hanno detto che a breve riapriranno le audizioni per entrare nel seguitissimo gruppo comico de “il bagaglino”, ci faccia un pensiero.
    avanti così.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...