Poeti gender(s)

La professoressa di italiano di mio figlio non conosce limiti.

Ha spiegato Foscolo e non soltanto si è permessa di far leggere delle poesie che istigano alla violenza (A morte il fratello Giovanni!), ma addirittura ne ha scelta una in cui il poeta si rivolge ad un certo Zacinto con parole che – scusatemi – sono inequivocabili.

Ora sono passati a Leopardi: già quella sul passero non mi lasciava tranquillo, non capivo bene dove volesse andare a parare. Poi ne ha scelta un’altra che non avevo mai sentito e che evidentemente vuole diffondere l’ateismo e il paganesimo (Ad angelo mai!). Ma il colmo è stato quando sono arrivati a leggerne una su una certa Saffo, questa poetessa che, se ho capito bene, è lesbica di Lesbo (fatalità…), va con le donne e ha un nome da uomo.

Insegnanti, sappiatelo: non ci costringerete a cambiare idea! Non ci costringerete a cambiare sesso!

Dimissioni subito!

passero

Annunci

Un pensiero su “Poeti gender(s)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...