Aggressione omofoba

Roba da non credere: sono stato vittima di un’aggressione omofoba per strada. Ma il malcapitato non sapeva con chi aveva a che fare. Non me sono stato certo zitto. Anzi, gliene ho cantate quattro:

“Tu, come ti permetti? Con quale diritto insulti per strada gente che non conosci, solo sulla base delle tue ottuse categorie mentali e dei tuoi pregiudizi? Ti credi forse un paladino della morale pubblica? Ti rendi conto che siamo nel ventunesimo secolo e c’è ancora gente come te che anziché pensare alle cose importanti si preoccupa di guardare quello che fanno le persone sotto le lenzuola e giudicarle per questo? Ti informo che non viviamo in uno stato etico, o perlomeno non dovrebbe essere tale. Chiediti se è più dannoso per la società un gay o un individuo come te, imbevuto di aggressività, razzismo, ignoranza. Lascia alle persone la libertà di vivere come vogliono e con chi vogliono! E poi, scusami… perché proprio a me? Mi conosci? Mi hai visto forse svolgere attività sospette come fare il prete, il fioraio, il maestro elementare, il profumiere, l’opinionista TV, il ballerino, il wedding planner, il parrucchiere, l’esperto di costume, il costumista, lo stilista, l’estetista, l’esteta? Mi hai visto indossare maglioncini rosa o anche solo color pistacchio? Mi hai visto fare pettegolezzi muovendo l’aria con la manina o accompagnare le mie risate con un saltino? Mi hai visto praticare zumba, seguire trasmissioni di Caterina Balivo, commuovermi per una fiction con Elena Sofia Ricci, ascoltare brani di Donatella Rettore, sedere con le gambe accavallate, urinare seduto, fare dolci con la sac à poche? Mi hai sentito per caso pronunciare ‘sussumere’ come Nichi Vendola? Allora fammi il favore: gira al largo, lascia stare le persone perbene, e prenditela con altri e non con me. Per esempio… con lui”. E gli ho indicato un giovane che passava in quel momento, francamente sospetto.

Scusatemi, ma quando ci vuole ci vuole.

agg

Annunci

3 pensieri su “Aggressione omofoba

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...