Papa Matteo

Contrariamente a quanto si potrebbe credere questo non è un post celebrativo del nostro Presidente del Consiglio dei Ministri, al quale va comunque tutto il mio ossequioso rispetto.

Anche questa stagione televisiva avrà tra i suoi protagonisti Don Matteo, interpretato da Massimo Girotti in arte Terence Hill, che come sapete io preferisco chiamare Terenzio Collina per ragioni ideologiche.

La nuova serie presenta una grossa novità: sono passati un po’ di anni e don Matteo a sorpresa è stato fatto Papa. Non so se avete presente: il camerlengo, Extra homines!, Eminentissimum ac reverendissimum Dominum, Dominum Terentium, qui sibi nomen imposuit Matteum, ecc. ecc. La sua elezione è stata molto travagliata: 87 fumate nere! Ma nessuno si permette di mettere in discussione la santità di quest’uomo. Pensate che – solo per fare un esempio – lo chiamavano Trinità.

Certo, le cose sono un po’ cambiate. Come sembrano lontani i tempi delle schermaglie con il suo nemico / amico, l’onorevole Peppone! Voi mi direte: ora al massimo potrà indagare su qualche furtarello, con tutti quegli impegni: encicliche, sinodi, giubilei, Angeli (plurale di Angelus), benedizioni Urby&Torby, ecc. ecc. No ragazzi, avete sbagliato.

Già solo in questa prima serie ecco, nell’ordine, i misteri con cui si dovrà mettere alla prova il nostro simpatico pontefice: i fondi neri dello IOR, Vatileaks, l’hobby gay, piedofilia e altri feticismi, l’attico di Bertone, il garage di Bagnasco, il sottoscala di Fisichella, i Lupi Grigi, i Sorci Verdi, santi, santoni, Milinghi, e chi più ne ha più ne metta. Scusate se è poco.

Papa Matteo: prossimamente su quegli schermi.

papa matteo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...