Il ripiego

Se volessi fare un poco il guappo

vi stupirei con un bell’appo.

Se avessi sciacquato i panni in Arno

potrei sorprendervi con un indarno.

E se la rima risulta un po’ moscia

sopperirei con qualche poscia.

Ma come poeta non sono un gran che:

mi limiterò ad un piuttosto che.

appo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...