L’isola dei famosi

Mentre è ancora in corso L’isola dei famosi, gli autori stanno già pensando a come migliorare l’edizione dell’anno prossimo. Per mantenere sempre viva l’attenzione del pubblico infatti è necessario portare una ventata di novità, e pare che le sorprese non mancheranno.

Sapete che la formula attuale prevede che i famosi convivano con i non famosi. Ebbene, nella prossima serie il meccanismo sarà ancora più complesso e prevederà la presenza di vari gruppi, sistemati in un vero e proprio arcipelago.

Un’isola sarà abitata dai Famosissimi: per il momento sono solo indiscrezioni, ma si fanno, tra gli altri, i nomi di Obama, Cristiano Ronaldo, Papa Francesco. Quest’ultimo, se dovesse accettare, lascerebbe temporaneamente il posto al Papa Emerito Benedetto XVI, che riprenderebbe le redini del Vaticano in qualità di traghettatore fino alla fine della stagione, con l’obiettivo di condurlo ad una tranquilla salvezza.

Una novità assoluta sarà la compresenza, in una stessa isola, di un gruppo di Famosi Burini e di Famosi d’Elite. Tra i primi tronisti, troniste e altri amici di Maria, ex di Fabrizio Corona e altre figure care al popolo bue. Tra i secondi si fanno i nomi del costituzionalista Gustavo Zagrebelsky, del direttore d’orchestra Antonio Pappano, del Nobel per l’economia Joseph Stiglitz, di Peter Higgs (chi non conosce il suo celebre bosone?). Ogni settimana i Burini sfideranno gli avversari in giochi di gruppo come il palo della cuccagna e condivideranno con loro i morsi della fame. In questo modo cercheranno di dimostrare che anche i Famosi d’Elite, checché se la tirino, sono esseri umani come tutti gli altri.

Un piccolo isolotto sarà riservato ai Poco Famosi, cioè figure minori della televisione come Luca Sardella, Sveva Sagramola o i conduttori di Protestantesimo. Alcuni vip(s) tenteranno di rilanciarsi: ad esempio i Righeira, che dopo essere andati a la playa per buona parte degli anni Ottanta, ora si cimenteranno con la Playa Desnuda.

Anche i Non Famosi saranno suddivisi in vari gruppi: ci saranno i Famosi in Città, i Famosi nel Quartiere, i Famosi nel Condominio, gli Anonimi e i Grigi Figuri. Questi ultimi in particolare sono stati selezionati in modo molto rigoroso: gli autori, mesi prima della trasmissione, hanno avviato delle ricerche all’interno dei nuclei famigliari e nessuno, nemmeno tra i parenti più stretti, è stato in grado di ricostruire con sicurezza il loro nome e cognome.

Per quanto riguarda la sede si sta pensando, per rilanciare il turismo nazionale, di abbandonare Cayo Paloma a favore delle isole Eolie o di Murano, Burano e Torcello presso Venezia.

sardella

Annunci

Un pensiero su “L’isola dei famosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...