Indignazione

Non so voi, ma io sono indignato. Per dirla alla spagnola, sono indignado. Tutto declina.

Non c’è più morale. Pensate che ho conosciuto persone così vuote che non avevano più di cinque valori.

Non c’è più il pudore di una volta. Sarà un’impressione, ma a me sembra che ancora fino a martedì scorso ci fosse più pudore.

Basta guardare a come vanno in giro le donne, mettendo in mostra le loro grazie senza ritegno. Poi si lamentano se qualcuno per strada fa degli apprezzamenti. Si dirà che sono un bacchettone (riprodotto nella foto in basso), ma non sono stato io a scrivere “donne du du du, in cerca di guai”. O era “tu tu tu”? Non mi sovviene.

Non c’è più onestà. Siamo stati rovinati da una casta di politici al plurale: Ciampi, Berlusconi, Prodi, Dini, Monti, Renzi. Un mio amico l’altro giorno li ha visti mentre si spartivano la torta chiusi nel palazzo. Che schifo.

Insomma, aveva proprio ragione Dante quando scriveva: “Ahi!…” E poi non ricordo più come continua.

bacchettone

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...