Tanto calore

Alessandro Magno con quel cognome si credeva invincibile, e invece è morto. Lo stesso dicasi per suo fratello Carlo. Gli antichi Romani pensavano che il loro impero non avrebbe mai avuto fine: poi sono arrivati i barbari e Remolo Augustolo è stato depostolo.

Ogni cosa a questo mondo ha un inizio ed una fine, e così sarà anche per il mio Blog. Non mi voglio fare illusioni, anzi, cerco di prepararmi ai duri giorni in cui le visite diminuiranno fino a ridursi a zero.

Nel caso dovesse verificarsi un calo di visualizzazioni ho comunque già in mente alcune strategie per tentare di invertire la tendenza. Ad esempio:

  1. La finta notizia del decesso del presidente Mattarello
  2. L’indiscrezione secondo cui il Santo Padre aprirebbe al sacerdozio per le coppie di fatti gay divorziati
  3. Uno scoop di calciomercato, ad esempio il passaggio di Rivera alla Juve
  4. L’annuncio che Elena Ferrante sono io
  5. Eventualmente, se necessario, una foto dei miei genitali. A mali estremi estremi rimedi.

Qualche volta mi sveglio di soprassalto nel cuore della notte dopo avere sognato che il mio Blog non c’è più. Ma poi per fortuna subito dopo penso che non è così.

Sì, è vero, un giorno tutto questo finirà, ma grazie a Dio quei tempi sono ancora lontani.

Io sento tanto calore attorno a me.

Deve essere l’effetto Serra.

serra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...