Un gesto di rottura

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

L’altra sera facevo zapp con il telecomando.

Su Rai 1 c’erano Carlo Conti travestito da Pupo e Pupo travestito da Carlo Conti.

Su Rai 2 c’era il segnale orario.

Su Rai 3 c’era un documentario sulle nonne al tempo dei Sumeri.

Allora sono passato alle reti Mediaset.

Allettato dal titolo (pensavo si trattasse di un porno) ho iniziato a seguire su Rete 4 Quinta colonna. In collegamento c’era un pluriomicida Rom: aveva assassinato 8 orefici e tentava di fare valere le sue ragioni, ma il pubblico lo fischiava. In studio erano presenti un piccolo imprenditore che non riesce ad arrivare alla fine del mese, un operaio che non riesce ad arrivare alla fine della settimana e una pensionata che – pensate – non riesce ad arrivare alla fine del quarto d’ora!

Sono passato a Canale 5: trasmettevano il Grande Fratello, ma in quel momento in salotto non c’era nessun…

View original post 74 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...