Piano terapeutico

Da tempo notavo che un mio amico arabo si comportava in modo anomalo e faceva discorsi strani. Ad esempio diceva sempre di occuparsi di cose fondamentali. Ora purtroppo ho capito cosa intendeva: è un fondamentalista. Ebbene: mi sono messo in testa che devo cercare di aiutarlo ad uscire da questa condizione. Lui da parte sua ha accettato di farsi curare, e insieme abbiamo messo a punto un piano terapeutico.

Innanzitutto è importante che capisca che non tutto quello che dice il Profeta va preso alla lettera. A questo proposito ho provveduto io stesso a presentargli alcuni amici cattolici che la domenica vanno in chiesa e poi bestemmiano, spergiurano, fornicano (o formicano? Non ricordo mai), evadono le tasse, evadono dal carcere, fanno gli scambisti, gli scafisti, gli squadristi e chi più ne ha più ne metta.

Inoltre è importante che si avvicini ai principi dell’Illuminismo. Perciò gli ho prescritto di leggere ogni giorno un po’ di Voltaire e di frequentare delle case di tolleranza.

Per quanto riguarda la carne di maiale, gli ho suggerito di iniziare dai tortellini, dato che il prosciutto è nell’impasto e se uno non ci pensa non si accorge di mangiarlo.

Ho anche notato che lui durante la giornata dice spesso che Allah è grande. Ora, sarebbe un’intollerabile mancanza di rispetto se pretendessi di fargli dire che Allah è piccolo. Ognuno infatti deve essere libero di praticare la propria religione. E comunque è meglio procedere per piccoli passi. Per il momento sono riuscito a farmi promettere che ogni tanto si limiterà a dire che Allah è medio.

medico

Annunci

2 thoughts on “Piano terapeutico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...