Ricerca

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Ho un diavolo per capello. Mio figlio, tornato a scuola da un paio di giorni, oggi mi ha detto che doveva fare una ricerca sulle fatiche di Ercole e mi ha chiesto di aiutarlo.

Io mi sono pazientemente messo a studiare con lui. Abbiamo lavorato tutto il pomeriggio. Abbiamo rivisto insieme tutta la storia dell’inimicizia di Era, dell’uccisione dei figli, del responso dell’oracolo, della servitù presso Euristeo, ecc. ecc. Abbiamo dedicato ad ogni fatica non meno di due facciate, e per cosa? Per scoprire questa sera che aveva copiato male dal diario del compagno, e che la ricerca da fare era sulla fatiche di Eracle.

Era successa la stessa cosa anche l’anno scorso: un giorno intero ad approfondire il viaggio di Odisseo, per poi accorgersi che la ricerca era sul viaggio di Ulisse. Così non si può andare avanti.

ercole

View original post

Annunci

Jovanotti

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Sono da sempre un grande appassionato di Jovanotti. Ho seguito l’evoluzione della sua carriera dall’inizio e ho tutti i suoi CD. Per la precisione:

Lorenzo 1988. I wanna fuck!

Lorenzo 1989. La mia moto

Lorenzo 1990. Hamburger

Lorenzo 1991. Dubbi

Lorenzo 1992. Forse m’impegno

Lorenzo 1993. M’impegno?

Lorenzo 1994. Sì dai, m’impegno

Lorenzo 1997. L’albero

Lorenzo 1998. Max, cancella il debito! (con dedica a D’Alema)

Lorenzo 1999. Max, ho qualche debito

Lorenzo 2000. Pannolini

Lorenzo 2011. Buddha o Gesù, salvami tu!

Lorenzo 2012. Cornificommi, ma la perdono

Lorenzo 2013. Gianni Cuperlo

Lorenzo 2014. Il cosmo

Lorenzo 2015. Papa Francesco

jov

View original post

Battibecco

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

– Basta!

– Cosa vuoi da me?

– Che tu la smetta!

– Di fare cosa?

– Continui a dire che sei e che non è possibile che tu non sia.

– E allora?

– Sei noioso!

– Te la prendi sempre con me!

– Non è che me la prendo, è che la tua leggerezza è insostenibile!

– Cattivo!

– Sei o non sei? Questo è il problema.

– Fatti gli affari tuoi!

P.S. Signori, scusate, sono costernato per questa sceneggiata. Come vedete sto battibeccando con l’Essere.

litigio

View original post

Intervista doppia

Non so più cosa inventarmi per aumentare il numero di visualizzazioni dei miei post(s). Stamattina mi è venuta un’altra idea: provare con l’ ‘intervista doppia’. Ho visto infatti che in questi ultimi anni va molto di moda: interviste doppie a calciatori, interviste doppie ad attori, interviste doppie a politici, e se non vado errato anche interviste doppie ai due Papi (Francesco ed Enrico, intendo). Una trasmissione che utilizza molto l’intervista doppia ad esempio è quella sulle reti Mediaset, aspetta come si chiama… non Gli sciacalli… ah, sì, Le iene! E dunque… vai con l’intervista doppia!

NOME: Giovanni.

NOME: Giovanni.

COGNOME: Mainato.

COGNOME: Mainato.

PROFESSIONE: Blogger.

PROFESSIONE: Blogger.

RESIDENZA: via delle Zoccolette 69, Vergate sul Membro.

RESIDENZA: via delle Zoccolette 69, Vergate sul Membro.

COSA SIGNIFICA ESSERE UN BLOGGER PER TE? A questa domanda preferirei non rispondere.

COSA SIGNIFICA ESSERE UN BLOGGER PER TE? A questa domanda preferirei non rispondere.

E PERCHE’? Aspetto gente a pranzo e non ho molto tempo ora.

E PERCHE’? Aspetto gente a pranzo e non ho molto tempo ora.

OK. CIAO, ALLORA. Ciao.

OK. CIAO, ALLORA. Ciao.

gemelle

 

 

Enigma letterario

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

“Tu fosti prima ch’io disfatto fatto”: dove si trova Dante quando sente queste parole?

  1. Nel girone dei golosi
  2. Nel girone di qualificazione
  3. Nel girone del mondo in 80 giorni
  4. Nel girone degli iracondi e degli uccidiosi (in pratica degli assassini)
  5. Nel girone dei fiduciosi verso chi si fida
  6. Nel girone dei tossicodipendenti

Mi rendo conto che è difficile, quindi cerco di darvi una mano, almeno escludendo quelle più assurde. Ad esempio: uno non è che va all’inferno perché è goloso! Sapete che mi piace scherzare, ma non esageriamo. Poi magari c’è qualcuno che si offende…

russia

View original post

Ancora sul liceo classico

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Mi spiace davvero che oggi il liceo classico sia una squola in crisi. Già in un post di qualche tempo fa ebbi a sostenere che chi esce dal liceo classico può fare di tutto, proprio come Rocky Roberts (ma io, come sapete, preferisco chiamarlo Roccioso Roberti).

Per carità, oggi la tecnologia e la scienza sono importanti, ma la lingua e la civiltà classica sono alla base della nostra cultura umanistica. Pensate solo a tutti i detti famosi che ci hanno lasciato gli scrittori latini. Ad esempio:

Quousque… e poi come continuava?

Veni, vidi... oddio, qual era il terzo?

Panem et... et cosa? Non ricordo!

In vino... aspetta, cosa c’era in vino?

Carpe… ce l’ho sulla punta della lingua!

Scusate, un po’ di stanchezza… In ogni caso vorrei citare un esempio che vi farà comprendere quanto sia ancora importante il liceo classico. Un mio amico soffre…

View original post 157 altre parole

Cartoni animati

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Il figlio più piccolo di mio fratello quando viene a casa mia vuole sempre vedere con me i cartoni animati. Io per la verità amo molto i classici Disney di una volta, come Biancaneve e i sette nani, Cenerentola, La carica dei 101, Le avventure di Bianca e Bernie, La classe operaia va in paradiso, ecc.

Invece non mi piacciono per niente gli anime giapponesi. Non mi considero un animista.

Allora come soluzione di compromesso ci guardiamo quelli più recenti della Pixel… Pics, o qualcosa del genere. Toy Boy Story, per esempio, l’avrò visto dieci volte. Per non parlare della saga di Nemo: Alla ricerca di Nemo, Alla ricerca di Dory, Nemo profeta in patria, ecc.

Forse però il mio preferito è quello che parla di un nonno, purtroppo deceduto, che quando era in vita mancava completamente di empatia nei confronti…

View original post 11 altre parole